come costruire una banca ed un ente di sviluppo e ricerca spa

Stampa
AddThis Social Bookmark Button
Tutto ebbe inizio con una idea! Come attingere fondi pubblici e poterli gestire privatamente?
La gallina dalle uova d'oro si chiama "FAR"!
Poi evolutosi in:

MIUR (FOE) 2002-2013

Il decreto legislativo 5 giugno 1998, n. 204 ha raccolto (articolo 7) in un unico fondo (denominato Fondo ordinario per gli enti e le istituzioni di ricerca finanziati dal MURST, ora MIUR, anche abbreviato in FOE) gli stanziamenti a favore di singoli enti di ricerca.
Qui sotto  lo schema grafico della movimentazione dei fondi pubblici in milioni di euro:
 sistema di agevolazione alla ricerca industriale gestito dal MURST ( Ministero dell'Università e della Ricerca (in seguito Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, in acronimoMURST) è stato un dicastero del Governo Italiano preposto all'amministrazione dell'università e alla ricerca scientifica e tecnologica del paese.
"L’ammontare del Fondo è determinato in tabella C della legge finanziaria e ripartito tra gli enti interessati con decreto ministeriale, emanato previo parere delle Commissioni parlamentari competenti. Il riparto deve essere effettuato sulla base dei programmi pluriennali degli enti di ricerca, a loro volta elaborati in coerenza con il Piano nazionale per la ricerca (PNR), introdotto dallo stesso D.lgs. 204/1998."
A decorrere dal 2013 sono a carico del fondo anche gli enti di ricerca pubblici del settore istruzione:
  • Istituto Nazionale per la valutazione del sistema di istruzione e di formazione (INVALSI)
  • Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (INDIRE)

Gestione
La gestione del fondo è a completo carico del MIUR.

Approfondimenti
•    Decreto Legislativo n. 204 - 5 Giugno 1998 
•    Decreto Legislativo n. 213 - 31 Dicembre 2009




Queste sono i soggetti che possono gestire o attingere dal fondo:
 Elenchi FAR (aggiornati al 27/09/2013)
In questo elenco solo una parte degli enti finanziari per il resto visitare la pagina!
Esempio di un ente di ricerca o sviluppo:
Il Global Cyber Security Center ( GCSEC ) è una nuova costituzione un'organizzazione non -profit creata per promuovere la sicurezza informatica in Italia , la regione , e in tutto il mondo .
Il Centro , finanziato da Poste Italiane e altre aziende associate , è basata a Roma con una forte collaborazione con le istituzioni italiane e internazionali governative , enti privati , istituti di ricerca e organismi internazionali .
La missione del Centro è quello di sviluppare e diffondere la conoscenza e la consapevolezza sulla Cyber Security , creando le condizioni per migliorare le capacità , le competenze , la cooperazione e la comunicazione tra i diversi attori coinvolti nella uso e la protezione di internet .
Al fine di raggiungere questi obiettivi , il Global Cyber Security Center sarà un centro di cooperazione e di innovazione in cui la gente di ogni paese possano incontrarsi e lavorare insieme , condividere le loro conoscenze ed esperienze .
 
Gli obiettivi del Centro sono :
 
    * Fornire supporto specializzato per governo e l'industria sui quadri giuridici e politici , regolamenti, nazionali
       strategie e norme di sicurezza
    * La formazione del personale su un ampio spettro di requisiti di sicurezza e delle migliori pratiche
    * Promuovere la ricerca applicata con altri centri nazionali e internazionali di eccellenza
    * Facilitare lo scambio di informazioni tra enti pubblici e privati di tutto il mondo
    * Sfruttando le capacità e le competenze di esperti italiani e internazionali su progetti di cooperazione e collaborazione
    * Promuovere la diffusione di una cultura della sicurezza informatica
    * Sostenere le istituzioni governative e aziende a proteggere infrastrutture e servizi critici mission critical .
 
QUESTO SOGGETTO
\/
\/
E QUESTO SOGGETTO
\/
HANNO UNA COSA IN COMUNE!
\/
 
QUI SOTTO COME PRESIDENTE DI MCC S.p.A.   QUI SOTTO COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO  GCSEC
 
 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Privacy Policy

Gli applicativi software utilizzati possono contenere la tecnologia “cookie”. I cookies hanno principalmente la funzione di agevolare la navigazione da parte dell’utente. I cookies potranno fornire informazioni sulla navigazione all’interno del Sito e permettere il funzionamento di alcuni servizi che richiedono l’identificazione del percorso dell’utente attraverso diverse pagine del Sito. I cookies presenti negli applicativi software utilizzati sono di tipo anonimo e non sono riconducibili ai dati personali dell’utente. Per qualsiasi accesso al portale indipendentemente dalla presenza di un cookie, vengono registrati il tipo di browser (es. Internet Explorer, Netscape), il sistema operativo (es. Macintosh, Windows), l’host e l’URL di provenienza del visitatore, oltre ai dati sulla pagina richiesta. L’utente ha comunque modo di impostare il proprio browser in modo da essere informato quando ricevete un cookie e decidere in questo modo di eliminarlo. Ulteriori informazioni sui cookies sono reperibili sui siti web dei forniti di browser.

  Il m Tali sedi sono reperibili sui rispettivi siti: www.CUB.it e www.USB.it . io sindacato non ha un nome “comune”, come gli altri (CGIL,CISL,UIL,FAILP,SAILP,UGL);il mio sindacato è aperto,tutti possono entrarvi senza permessi speciali e senza dazio;tutti possono uscire liberamente;il mio sindacato non ha clienti, a cui concedere o far concedere favori quotidiani;il mio sindacato è dei lavoratori,senza discriminazioni,tutti con eguali diritti;il mio sindacato non frequenta le stanze dei padroni postali per scambiare i diritti con le concessioni amichevoli e con i privilegi ai propri apparati;il mio sindacato non firma contratti nei quali si allea con il padrone per dare sanzioni disciplinari, per far lavorare di notte,di festa, a tutte le ore, negare le ferie,umiliare i malati … sostituire il salario con i premi, cancellare le pensioni,eliminare la scala mobile, limitare la democrazia;il mio sindacato odia la precarietà ed ha da sempre lottato per consentire ai precari il diritto al lavoro stabile,contro gli accordi di ieri e di oggi,sostenendone tutte le cause in tutta Italia;il mio sindacato non ha sposato la privatizzazione del servizio pubblico in nome del profitto e del mercato;il mio sindacato lotta per la pace ovunque, lotta per “distribuire diversamente la ricchezza”ovunque!Non confondere e non lasciarti confondere.Il suo nome è CobasPT Cub-USB


  • La sede nazionale, con tutte le funzioni centrali, è in Milano 20131, via Teodosio  n.  9. Il  telefono  02 2663474  è disponibile prevalentemente come fax.
  • La sede di Palermo è in via San Lorenzo n. 200 al 6° piano ed il responsabile è Caruana Alfonso telefono  3711814775.
  • La sede di Brindisi è a disposizione per Puglia-Basicata e Molise ed il responsabile è Astro Salvatore  telefono  3200219020.
  • Sui  territori, ove vi sono sedi CUB e/o USB, le confederazioni con cui collaboriamo, ogni nostro operatore può trovare ospitalità e agibilità per gli impegni locali, oltre alle assistenze di carattere istituzionale, tipiche delle organizzazioni sindacali.
Sede Nazionale: Via Teodosio, 9 - 20131 MILANO Tel/Fax 02-2663474 E-mail:cobaspt@tiscali.it - www.cobasptcub.it C.F. 97116840154 come costruire una banca ed un ente di sviluppo e ricerca spa.
Powered by Joomla 1.7 Templates
webcreator by CONTEROSSO76